martedì 28 aprile 2015

LA TIMIDEZZA

Ciao bellissime!!
Vi va di parlare un po' di noi oggi?

Intanto, spero stiate bene e abbiate trascorso un fine settimana piacevole!! 
Scusandomi per l'assenza di questi giorni (dovuta a Blogger malefico che non so perché ce l'ha con me!), ho pensato di proporvi un post di pensieri di Esterina! Semplice semplice, utile come spunto di riflessione eeee chiacchiereeeeee!!! ;)

Ok, passiamo alla confessione time: Ester è una personcina davvero timida! :-)
Naturalmente non è l'unica ad avere questo flagellino interiore. eheheheh 

Quante di noi si vergognano di esprimere un proprio parere? 
Quante hanno timore di sbagliare in ogni azione, parola o gesto compiuti
Quante si imbarazzano di fare cose comunissime e tutte facenti parte di un vivere normale? 


Modalità riflessione on! ;)





Ecco, la timidezza e l'insicurezza che ne deriva (strettamente connesse tra loro) possono essere davvero un problema, ma si può imparare a conviverci e riuscire a fare passi in avanti che difficilmente pensavamo possibili... Fa tutto parte di un percorso abbastanza naturale, nel quale potremmo intervenire spesso anche 'costringendoci', al fine di migliorare la qualità della nostra vita. 

Io sono timidissima da quando ho memoria... E' sempre stato un problema molto grande per me. 
Sono sempre stata una persona che ascoltava, anziché buttarsi e dire la propria. Col tempo, la maturità e l'esperienza le cose sono migliorate, al punto da riuscire a trovare il coraggio di essere qui tra voi!! E' incredibile, se ci penso... Non avrei mai immaginato di poterlo fare!! Eppure, mi ritrovo a scrivere qui! C'è da dire che, trovando persone come voi - che mi date molto e mi rinfrancate - è tutto moooolto più semplice! :-)

Recentemente ho letto un articolo che mi ha rincuorata e volevo condividere con voi qualche mia piccola riflessione. 
A colpirmi è stato specialmente il passaggio in cui si elencavano i doni della persona timida: la sensibilità, la capacità d'ascolto, la riflessività.. Insomma....pare che chi è timido sia fantastichissimo!! ahahahah No, beh, ognuno ha i propri difetti, come tutti! Però è bello concentrarsi sui doni che si hanno e da questi partire, per migliorare costantemente! 
Spesso noi timidi crediamo di valere pochissimo e non pensiamo di avere del buono. Invece, bisogna apprezzarsi e stimolare la propria autostima, anche circondandosi di persone incoraggianti

Parliamo un po' di queste qualità! ;-)

SENSIBILITA'

La sensibilità consente di avere una grande empatia con le persone, di capirle, interagendo con loro a livelli molto profondi. Però spesso è un'arma a doppio taglio. Da una parte la persona sensibile è amata proprio per questo, quindi è felice di essere utile e riesce ad esserne molto gratificata. Dall'altra, ha una maggiore vulnerabilità agli sgarbi e all'insensibilità altrui. Essendo più fragile è facilmente attaccabile. 
Eppure, chi è timido non cambierebbe MAI questa propria caratteristica, perché la gratifica dell'essere amati per 'esserci', per 'capire gli altri' supera di gran lunga i colpi che riceve
In definitiva, è un dono che si cerca di preservare perché la persona timida realizza la (quasi) totalità del proprio essere nell'aiutare gli altri, proprio attraverso questo dono. 

CAPACITA' D'ASCOLTO

Ci capita mai di notare che, spesso, quando gli altri parlano non ascoltiamo davvero? O meglio, aspettiamo che gli altri finiscano la frase solo per poter dire i nostri problemi, i pensieri, ecc? 
Vivendo in una società ormai dominata da 'questo è il mio pensiero e sono libero di esprimerlo!', forse si è un po' persa la capacità di ascoltare davvero... Non è così? Per 'ascoltare davvero' intendo quella capacità di mettersi in secondo piano, per dare spazio all'altro, accoglierlo senza riserve, mettendo da parte noi stessi. 
Ebbene, la persona timida ha la capacità di ascoltare perché ritiene gli altri MOLTO importanti, meritevoli di attenzione, preziosi. :)

RIFLESSIVITA

Sì, la riflessività è una nostra caratteristica. Spesso però pensiamo pure troppo... 
Da una parte è qualcosa di bello perché la riflessività è una fonte pressoché inesauribile di nuovi punti di vista. Dall'altra, può trasformarsi in un peso, perché si rimane 'intrappolati' in una mente sempre in movimento, sempre 'friggellosa' come la chiamo io! (pollo friggiuto qui!! eheheheh). 
Comunque, ciò non toglie che sia una qualità interessante perché, in genere, si ha poi molto da dire e da fare!!! ;) Questo, una volta superato l'ostacolo dell'esprimere a voce i concetti elaborati, dà ricchezza nel rapportarsi agli altri, offrendo nuovi spunti. 

Ora che ho scritto queste piccole e semplici riflessioni, vi racconto cosa mi aiuta a superare la timidezza...


  • Intanto, circondarmi di persone che mi apprezzano come sono. In passato cercavo l'approvazione di tutti. Però questa è un'assurdità, dal momento che è praticamente impossibile... Insomma, pure io ho le mie antipatie eh!!! (tiè. aaahahahah) Ora, ho imparato a concentrarmi solo su chi mi cerca per le mie caratteristiche. 
  • Poi, pensare meno a me stessa, e di più agli altri, specialmente quando sono vis à vis con qualcuno. Per una persona timida parlare davanti alle persone è difficile.. Non è una passeggiata ma, quando si focalizza l'attenzione su chi si ha di fronte, anziché sul 'cosa pensa di me', 'sto parlando bene?' ecc ecc... risulta tutto più facile!!! 
  • Liberarmi di trappole mentali tipo 'io valgo molto meno degli altri'. Questa è la cosa più difficile per una persona timida... molto molto difficile. Ma SI RIESCE!!! Sì, si può riuscire se si pensa in positivo di se stessi, se ci guardiamo da fuori con più indulgenza e dolcezza, invece di criticarci sempre e a prescindere, vedendo sempre e solo gli altri come migliori di noi. Ho scritto che si riesce, in stampatello pure (!!!), però è qualcosa che ancora mi tormenta ogni tanto. Non è facile...
  • Però, la cosa più importante che mi aiuta è... RIDERE! Ridere delle sparate che faccio, degli errori, delle gaffe, delle stupidaggini che combino! Ho imparato che la perfezione non solo non è di questo mondo, ma non è nemmeno da ricercarsi, perché è una gran brutta cosa... ahaahh :-)))) 
Isola di Vulcano, Sicilia

Fino a qualche tempo fa una piccola foto del genere
mi avrebbe messa in imbarazzo...rendetevi conto dei livelli di timidezza in cui versavo...
Ora, ne faccio di più stupidine, insomma....c'è speranza per tutti!! ahahahh ;)

Andrei avanti per ORE a parlare di quest'argomento, così come di altri che toccano la nostra vita quotidiana e strizzano l'occhio alla psicologia. Sapete che volevo diventare psicologa? O spicologa, come preferite! eheheh eh sì, ma poi eventi della vita hanno frenato questa passione, che ora sfogo leggendo qualcosina, quando il tempo (tiranno) me lo consente!! 
Noi donne poi, siamo sempre così attratte da questi argomenti, vero? 
Ma ora mi tappo la boccuccia e lascio che siate voi a confidarvi, esprimendo il vostro pensiero o le vostre dritte! ;)

Dimenticavo!!! 

Ad arrossire ogni tre secondi...ehm....NO. Questo non l'ho ancora imparato!!! 
Consigli??? eheheheh !!! ;) 

Raccontatemi la vostra! 
Chi fra voi è timida? 
Come vi rapportate a questo problemino?
Vi abbraccio amiche!!! 
:-******

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...